mercoledì 25 novembre 2015

21° Vertice Nazionale Antimafia a Bagno a Ripoli - 27 novembre ore 16

COMUNICATO STAMPA

"La mafia c'è ed è un fenomeno globale". 21° Vertice Nazionale Antimafia a Bagno a Ripoli. Appuntamento il 27 novembre all'Antico Spedale del Bigallo. Segui su Twitter #nomafia2015

Firenze, 25 novembre 2015.- Il 21° Vertice Nazionale Antimafia si svolgerà a Bagno a Ripoli venerdì 27 novembre 2015 alle 16, nella splendida cornice dell'Antico Spedale del Bigallo.
La manifestazione, intitolata "La mafia c'è ed è un fenomeno globale", è organizzata dalla Fondazione Antonino Caponnetto e dal Comune di Bagno a Ripoli, sotto l'Alto Patronato del Presidente Repubblica e grazie al supporto della Regione Toscana.
Dopo l'intervento di apertura dei lavori del Sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini e la relazione del Presidente del Senato Pietro Grasso, interverranno il Presidente di Riferimenti Adriana Musella, il Presidente della Commissione Parlamentare Antimafia Rosy Bindi, il Senatore Mario Giarrusso, la Senatrice Rosa Maria Di Giorgi, il SenatoreBeppe Lumia, il Presidente della Regione Sicilia Rosario Crocetta, il giornalista free lance Claudio Gherardini, il Responsabile Nazionale Scuola Fondazione Caponnetto Domenico Bilotta, il Referente Lazio Fondazione Caponnetto Raffaele Vallefuoco,Susanna Agostini (Fondazione Caponnetto), il Magistrato della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli Catello Maresca,Giorgio Giombetti (Fondazione Caponnetto), il Giornalista de Laspia.it Paolo Borrometi, il Referente Liguria Fondazione Caponnetto Giovanni Sabatino,Geremia Mancini (Associazione Ambasciatori della Fame), l'imprenditore Gianluca Calì, il Referente Trapani Fondazione Caponnetto Pasquale Calamia, il Presidente Consiglio Regione Umbria Donatella Porzi, il Responsabile Antiusura Fondazione CaponnettoLoredana Ferrara, il Presidente Fondazione MediterraneoMichele Capasso, il Responsabile Osservatorio Nazionale Zoomafia della Lav (Lega Antivivisezione) Ciro Troiano.
       
All'interno del Vertice:
- Claudio Loiodice, esperto di business intelligence, Martin De Sa' Pinto, Giornalista Reuters          esperto di business intelligence, Guido Palazzo, professore Università di Losanna, e Claudio Foglini, docente esperto di criminalità economica, affronteranno il tema 'Affari, etica e criminalità';
- saranno consegnati il Premio Scomodo 2015 e il PremioSbirro 2015.
- Presiede: Salvatore Calleri(Presidente Fondazione Antonino Caponnetto). Conduce:Raffaele Palumbo (giornalista radiotelevisivo).

“La Fondazione Antonino Caponnetto, insieme al Comune di Bagno a Ripoli e grazie al contributo della Regione Toscana, organizza quest'anno il 21° Vertice Nazionale Antimafia – ha dichiarato Salvatore Calleri,Presidente della Fondazione Caponnetto -. Il titolo è importante: 'La mafia c'è ed è un fenomeno globale'. È questo un momento difficile per il nostro Paese. Noi uniamo le forze, a partire dal Presidente del Senato Pietro Grasso, tante persone che combattono quotidianamente contro le organizzazioni mafiose in modo pratico e concreto. La mafia sta cambiando strategia e prova a tornare ad essere popolare e sta cercando di parificare il movimento antimafia a se stessa, con tutte le polemiche inutili che ci sono state negli ultimi due anni. Basta vedere come sembri che ci sia di nuovo una sorta di protezione della mafia dal fenomeno terrorista dell'Isis. È una bugia colossale: le mafie fanno sempre affari con i terroristi internazionali, è storicamente provato. Quindi evitiamo di convivere con la mafia: la mafia non ci protegge, ci uccide”.

“Siamo orgogliosi di ospitare il 21° Vertice Nazionale Antimafia, iniziativa dedicata ad Antonino Caponnetto, magistrato e uomo simbolo della lotta alle mafie, ispiratore ed amico di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ai quali è intitolata la nostra Sala Consiliare – hanno aggiuntoFrancesco Casini, Sindaco di Bagno a Ripoli, e l'Assessore alla Legalità e ai Diritti Francesca Cellini -. La Fondazione Caponnetto lavora efficacemente da molti anni nella diffusione della cultura della legalità, nella denuncia delle infiltrazioni mafiose e nel nutrire la società di anticorpi contro le attività mafiose, valori essenziali del vivere civile e democratico nei quali anche il Comune di Bagno a Ripoli crede e si impegna profondamente, con una particolare attenzione ai giovani e alle scuole. La visione del problema mafia a 360° che ha la Fondazione Caponnetto, e la sua conseguente azione di alto livello ed intensità, come pure il suo costante e fermo richiamo alla consapevolezza delle autentiche dimensioni del fenomeno e, proprio per questa coscienza, a non credere mai di esserne liberi, sono le modalità imprescindibili con le quali porsi e concentrarsi nella lotta alle mafie. Il vertice di venerdì 27 al Bigallo sarà ancora una volta un'opportunità fondamentale per acquisire informazioni e strumenti utili a migliorare il nostro già intenso e proficuo lavoro sulla sicurezza del territorio e sull'educazione, per una diffusione sempre maggiore della cultura della legalità. Doveroso ringraziare Antonino Caponnetto, uomo e giudice esemplare per tutte le generazioni, la Fondazione che porta il suo nome e i personaggi ed esperti che ascolteremo al Vertice”.

Segui su Twitter #nomafia2015.
Info:http://www.comune.bagno-a-ripoli.fi.it ehttp://www.antoninocaponnetto.it.
Informazioni anche: Call Center Linea Comune, tel. 055.055, lunedì-sabato, ore 8-20.

Nessun commento:

Posta un commento