domenica 29 novembre 2015

Incontro a Montemurlo (PO)

Incontro a Montemurlo (PO)

Solo un appuntamento venerdì 27 novembre. Ad attenderci nella sala Banti, ampia per ospitare le cinque classi, ragazze e ragazzi del comprensivo Salvemini La Pira, tutti veterani del progetto dell'anno passato ad eccezione della classe prima.

Con loro abbiamo approfondito la questione della mafia, le sue origini e come si è modificata nel corso del tempo. In particolare ci siamo soffermati sulle questioni del riciclaggio, della penetrazioni in regioni diverse dalla Sicilia, grazie anche alla scarsa attenzione e all'inesistente senso civico di tanti cittadini e cittadine che preferiscono spesso voltarsi dall'altra parte. Il compito nostro più urgente è quello di acquisire un nuovo costume morale e assumere il principio di responsabilità per contrastare, con le armi del civismo, la mafia.

In questo modo si diviene cittadini, che è poi l'obiettivo del progetto, e noi abbiamo lanciato nuovamente la sfida ai giovani di Montemurlo che hanno già avuto un'esperienza significativa l'anno passato e hanno amministratori attenti e disponibili con cui dialogare e confrontarsi. Lo scambio con studenti e studentesse è stato fitto e intenso e il tempo è scorso veloce, lasciando qualche domanda e curiosità inespressa cui daremo risposta alla prossima occasione.

Sergio Tamborrino

Responsabile Toscana Progetto Scuola

Nessun commento:

Posta un commento