sabato 21 aprile 2018

L’OSCAD e la Questura di Padova incontrano gli studenti presso il centro dei Diritti Umani dell’Università Euganea

Proseguono anche quest’anno le iniziative di educazione alla Legalità della Questura di Padova, in collaborazione con l’Osservatorio per la Sicurezza contro gli Atti Discriminatori della Direzione Centrale della Polizia Criminale - organismo interforze incardinato nella Direzione Centrale della Polizia Criminale, presieduto dal Vice Capo della Polizia Prefetto Nicolò Marcello D’ANGELO.

Il 20 aprile alle ore 10.30 presso il Centro di Ateneo per i Diritti Umani, diretto dal Prof. Marco Mascia, personale dell’OSCAD ha incontrato gli  studenti dell’Istituto Superiore “Pietro Scalcerle” (Liceo Linguistico e Istituto Tecnico per la Chimica) per parlare di problematiche adolescenziali con particolare attenzione ai pregiudizi di età, genere, etnia, orientamento sessuale, religione e disabilità.

L’incontro/dibattito rientra nel progetto formativo dell’istituto, in collaborazione con la Fondazione Antonino Caponnetto, di diffusione della cultura della legalità e del contrasto ad ogni forma di discriminazione.

In questo ambito l’OSCAD, braccio divulgativo del Dipartimento del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, come sottolineato nell’indirizzo di saluto del Vice Capo D’ANGELO agli studenti: “E’ da sempre impegnato nella promozione della cultura dell’abbattimento delle barriere discriminanti ed opera in stretto contatto con tutti i componenti della società civile per formare nuove generazioni consapevoli”. 

Roma 20 aprile 2018

Nessun commento:

Posta un commento